Anna Lu

Serie: Dis-ordinary girl

“Tic tac, tic tac”

“If I can make it there, I’ll make it anywhere

It’s up to you, New York, New York” suona Frank Sinatra in sottofondo. 

New York, la Grande Mela.. quando è arrivata due anni fa Piper era solo una normalissima ragazza dell’Alaska piena di sogni e speranze, ora invece lavorava in uno dei più rinomati studi di moda di tutta la città, apprezzato da moltissimi volti noti dello show business e dell’imprenditoria. 

Padre ignoto, madre stacanovista, figlia unica, Piper è cresciuta in fretta.

Quando disse a sua madre che voleva trasferirsi per inseguire il suo sogno alla poveretta quasi le prese un colpo. 

“Miao, miao”, Anna Lu irruppe nei suoi pensieri.

La dolce Anna Lu, un meraviglioso esemplare di Scottish Fold dal pelo rosso.

Lei e Piper ormai facevano coppia fissa da quando    stavano in quel bugigattolo da due soldi in periferia; quando ancora non poteva permettersi il meraviglioso attico a Manhattan con la stupenda vasca da bagno all’interno della quale, complice un bicchiere di vino, i pensieri viaggiavano nel tempo.

Anna Lu era un regalo della madre, voleva che la figlia non si sentisse troppo sola in una città così grande e a lei sconosciuta.

Santa donna Abigail.

Aveva cresciuto la figlia tutta da sola, nel periodo in cui avevano preso piede i figli dei fiori e l’amore libero era la regola.

Amava sua figlia più di qualsiasi cosa a mondo e se Piper voleva realizzarsi e condurre una vita agiata lo era anche per lei; per ricompensarla di tutti i sacrifici fatti per lei. 

Piper ha tutto. 

Bella, intelligente, indipendente, gli uomini farebbero carte false per avere anche solo un briciolo della sua attenzione… eppure.. eppure nessuno di loro è Noah.

Dio quanto è frustrante.

Noah, Noah Carlile, l’inarrivabile. 

Alto, moro, occhi verdi, fisico atletico, arguto, sfrontato, disarmante.

Ha solo un difetto: sua madre.

Elisabeth Carlile; per gli amici detta anche Crudelia  Demon, la strega, Maria la Sanguinaria.

Il capo di Piper. 

Serie: Dis-ordinary girl
  • Episodio 1: Anna Lu
  • Episodio 2: Maria la Sanguinaria
  • Episodio 3: Noah Carlile 
  • Avete messo Mi Piace1 apprezzamentoPubblicato in Amore, Erotico, Young Adult

    Letture correlate

    Discussioni

    1. Ciao Silvia, ci siamo conosciuti su Facebook, ricordi? Nel tuo post avevi scritto che speravi che qui, oltre a trovare dei lettori, avresti trovato qualcuno che ti potesse dare qualche suggerimento. L’ho fatto in privato, come avrai notato, e spero di esserti stato utile. Continuo la serie.

      1. Ciao Martina! Grazie mille! 🙂 ci sto ancora lavorando, a giorni metterò sicuramente un altro pezzo della storia ☺️