Devi accedere log in o pubblicare sulla bacheca di questo utente

  • Nicolas comprese che Moo era una specie di fuggitivo. Non riusciva a immaginare come potessero esistere esemplari più alti e forti di lui, ma le “spiegazioni” dell’altro non lasciavano dubbi. Il suo gruppo, branco […]

  • Il profilo di Riccardo Mini è stato aggiornato 7 ore, 48 minuti fa

  • Pomodoro e mozzarella di soja, credo.
    No, macché tonno.
    Al giorno d’oggi se vuoi avere successo devi essere non dico vegano, ma minimo minimo vegetariano.
    Del resto, io la carne ho smesso di mangiarla da anni, pe […]

    • Al di là della profondità dei temi trattati, ho apprezzato molto la veridicità di questo monologo. Davvero credibile e ben scritto. Mi sono divertita a leggerti. Non perché io sia insensibile, almeno spero. Ma perché è esattamente quello che dovrebbe fare chi scrive. Intrattenere piacevolmente, raccontando tante verità. Bravissimo! Un saluto.

    • Ciao Riccardo, idea geniale e teatrale direi, un racconto dai mille spunti di riflessione inusuale ma allo stesso tempo molto creativo. Diciamo che pone il lettore sotto una prospettiva più “attiva”, quasi dialogante con l’incedere preciso e serrato delle battute del tuo protagonista. Ottimo davvero, soprattutto per la scelta stilistica! Alla prossima!

    • Un brano molto carino davvero, ironico, irriverente, politicamente scorretto quel tanto che basta.
      Complimenti

    • Questa intensità è una tua prerogativa credo. Asciutto, cinico, diretto, mai banale. Molto suggestivo, crea cose in testa mentre leggi: tono di voce, espressioni del viso, pause.
      👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻

    • Mi è piaciuto moltissimo

  • Padre Perry non avrebbe mai saputo quanto il suo coraggio e la sua perseveranza erano stati utili.
    Al Diavolo alla fine avevano procurato un’anima e una buona serata.
    È arduo salvare la vanità di una donna dal […]

    • Bellissimo episodio, mi piace un sacco il Diavolo e tutti i tuoi personaggi, così ben caratterizzati. Le descrizioni sono ottime ed evocative.
      Bravissima

    • Grazie per essere tornato Ale…
      Sì ho amato ogni singolo personaggio. Ho lavorato per cesellarli a dovere. Simbolismi e miserie umane, uno spettacolo multiforme.
      Un beso

    • Sembrano proprio le storie raccontate in taverna dalla bocca di una prostituta d’alto borgo. Mi piace assai.

      • I miei servigi non hanno prezzo…
        Ahahahahaha questo commento mi ha fatta morire. Grazie mille… ci vediamo in taverna. Anche perché forse già hai intuito qualcosa; ma non svelo nulla.

    • Ciao Rose, mi sono immersa nel tuo mondo gotico fino alle orecchie ed apprezzato ogni singolo istante dell’avventura. Ho una curiosità, magari l’avvocato riesce a sussurrartelo nel tuo, di orecchio, dall’aldilà: ha chi ha commissionato la una recinzione di ferro battuto con rose e croci? Scommetto che è bellissima ;D

    • Francesca, il tuo modo di raccontare è sempre così potente e affascinante, le voci dei tuoi personaggi li sento proprio urlare nella mia testa, mentre le tue descrizioni sono sempre evocative, vive, reali, e lo scenario gotico mi riporta in mente Jack the ripper… niente a che fare col tuo Jack, ovviamente, ma comunque i tuoi personaggi incarnano alla perfezione il lato oscuro di quella medaglia che si chiama umanità… e aggiungo che, con le ovvie differenze, nella cupidigia e voglia di accumulare di Jack ho rivisto il protagonista de “la roba”, novella di Giovanni Verga. E in effetti, ora che ci penso, questi due episodi hanno proprio il profumo di novelle d’altri tempi, seppur in chiave gotica horror. Brava Francè, come sempre😁! Chapeau!

  • Marta Borroni ha cambiato la foto del profilo 1 giorno, 11 ore fa

  • Il profilo di Riccardo Mini è stato aggiornato 1 giorno, 21 ore fa

  • Dicembre 2016
    Lucca
    Si chiama Mattia, ha una canotta bianca finissima sul torace scolpito, sulle braccia scorrono dei tatuaggi evidenti e un poco colorati, sul braccio sinistro uno arriva fino alla spalla e poco […]

  • Dicembre 2016
    Lucca
    Uomini in barba bianca e vestiti di elegante velluto rosso mi passano accanto allegri e giocherelloni, le luci bianche e calde, fatte di cascate e stelle sovrastano la mia testa pronte ad […]

  • .«Davvero non possiamo fare niente per quei ragazzini?» chiese, incredula, Anita, l’insegnante di matematica: una zitella di mezz’età, dai lineamenti severi, ma dal sorriso dolce.«Cosa vuoi che faccia?» rispose, […]

    • È tutto molto intricato e affascinante. Alcune domande, hanno trovato risposta con Peter? Forse. Non crederò d’esser giunta alla soluzione di tutto, finché non giungeremo alla fine di questo viaggio. 😍 Bravissimo Andrea!

      • Ciao Vanessa e grazie per aver letto anche questo capitolo! 😉
        Sono contento che ti sia piaciuto. 🙂
        Siamo arrivati al nono capitolo e credo che qualche risposta sia anche giusto darla… ma ricorda, niente è come sembra.
        Un abbraccio. 🙂
        Ciao!!!

    • I cyloni… Battlestar Galactica! Serie tra l’altro che ho amato alla follia! Episodio bellissimo, durato fin troppo poco! Mi sono lasciato trasportare dai discorsi e dalle rivelazioni! Capitolo dopo capitolo la storia si fa sempre più affascinante. Complimenti! 😉

      • Ciao Giuseppe! 🙂
        Grazie per aver letto il capitolo e per le belle parole, mi fa molto piacere sapere che la storia ti sta piacendo.
        Battlestar è il mio telefilm preferito e volevo mettere un piccolo tributo nel racconto. Ne ho messi anche altri per altre cose che mi piacciono. 😉
        A presto!!!

    • Ciao Andrea, ogni episodio è sempre più sorprendente! Sembrava proprio che stessi per afferrare la verità, e poi vengo ricacciato nei dubbi e nelle riflessioni. Sembra di trovarsi al cospetto di una realtà che non ha un proprio flusso e che sfugge alle normali percezioni. Il vedere “oltre” è un qualcosa che mi ricorda la cara filosofia, squarciare le apparenze e ammirare la verità: il punto è quale, ma sono certo che ci stupirai con un colpo di scena, magari ingannandoci tutti! Grande Andrea, alla prossima😁!

      • Ciao Antonino, grazie per essere arrivato fin qui! 🙂
        Sei molto gentile, le tue parole mi lusingano. Sto cercando di svelare pochissimo in ogni puntata e spero di tenervi sulle spine fino all’ultimo episodio. 😉
        Nel finale ci sarà il colpo di scena… ops ho fatto uno spoiler, maledetto me!
        A presto Antonino.

    • Ciao Andrea, questa “verità” mi sfugge sempre di mano come una biscia 😀 Mi convinco di essere arrivata ad un punto fermo, poi scombini tutto. Mah, non mi rimane che attendere il prossimo episodio. Sarà rivelatore o hai in serbo per noi un’altra stagione?

      • Ciao Micol, grazie per aver letto questo nuovo capitolo. 🙂
        La verità è sfuggente per natura. 😉
        I capitoli saranno trenta quindi ancora c’è parecchia strada da fare, spero che tu e gli altri abbiate la voglia di proseguire con me quest’avventura.
        A presto!

    • Altro capitolo davvero interessante, complimenti!
      Il mio cylone preferito è la numero 9. XD

  • Carica di più

Antonino Trovato

Foto del profilo di Antonino Trovato

@antoninotrovato

attivo 22 minuti fa
scrittore