L’ombrello nero

Intervallo. Arriva E. e ci dice: “Oh ma lo sapete che P. si fa le seghe sotto al banco?” “Chi è P.?” gli chiedo. “È…

I guerrieri dai cappucci neri

In mezzo alla folla che frequentava il mercato del Regno c’era qualcosa che non andava. Malachia strizzò gli occhi nel tentativo di vedere meglio, ma…

Preludio di una giornata stupenda

Ep. 1 della Serie: La Camera Magica

Il parabrezza iniziava lentamente ad appannarsi mentre l’automobile percorreva il viale a bassa velocità. La donna al volante azionò il riscaldamento, maledicendo l’umidità e ogni…

Demeter

Il mare era in preda ad una burrasca di proporzioni inimmaginabili. Questo era il pensiero che infestava la mente del Capitano Stubjov, mentre teneva le…

Pezzi di bambola

John Washington si accese una sigaretta. L’odore di pioggia era denso nell’aria e lui guardava un punto fisso davanti ai suoi occhi, poggiato allo stipite…

Alla fine della vallata

Il saloon era pieno di gente a quell’ora. Avventori da tutte le parti della cittadina, affollavano il bancone umido di whisky e più della metà…

La Fine?

Ep. 5 della Serie: La vera storia della morte di Arthur McKenzie

[ATTENZIONE: ULTIMO CAPITOLO DELLA SERIE] Quando Marco tornò da me con il prossimo capitolo del racconto, non ebbi il coraggio di trascrivere le sue parole…

Pezzi di Realtà

Ep. 4 della Serie: La vera storia della morte di Arthur McKenzie

Ciò che Marco mi stava raccontando sembrava semplicemente il delirio di un pazzo, un alcolizzato forse che non potendo evadere fisicamente dalla propria condizione di…

Delirio nell’abisso

Ep. 3 della Serie: La vera storia della morte di Arthur McKenzie

Erano passate circa tre settimane dal mio ultimo incontro con il povero Arthur. Me ne stavo seduto nella sala comune in attesa del pranzo quando,…

La ricerca della Verità

Ep. 2 della Serie: La vera storia della morte di Arthur McKenzie

Un po’ per curiosità e un po’ per rispetto ad Arthur, nei giorni e nelle settimane a venire ogni volta che ne avevo la possibilità…

Con te, non ho paura.

La brina scintillava ricami argentati tra i fili d’erba, giocando tra riflessi concessi o celati dalla diafana luna: un tondo armonioso e sazio, costellato da…