Edizioni Open

SERIE e LibriCK Scelti per Voi

SERIE e LibriCK Edizioni Open Come Funziona




  • Ponax ha pubblicato: CELENO 3 anni, 4 mesi fa

    Il treno è da poco ripartito dalla piccola stazione di Pontelatone, quando qualcosa risveglia l’attenzione di Marco, forse l’assenza improvvisa del sole sul viso.
    Anche quella volta Marco aveva scelto un posto […]

  • Chiara l’abbraccia e chiude gli occhi. Sulle prime note di un “Vals Criollo”, senza riflettere decide che quella è la volta buona per ballare come aveva visto fare qualche volta alla splendida Paola Flor, nei vi […]

  • Un caffè e poi camminiamo vicini sul marciapiede, fino alla macchina. Cerco il tuo sguardo,ma tu fissi l’asfalto. Poi alzi la testa, ti giri un attimo verso di me  e poi l’abbassi di nuovo e contempli a […]

  • C’è un solo desiderio che esprimo quando si appropinqua il Natale: non voglio che venga Natale! Allora bramo un’influenza galoppante, di quelle che ti stremano per una settimana e di cui ti porti dietro gli stra […]

  • Aspetto questo momento da sempre.

    Da quando ti ho vista per la prima volta, da quando hai pianto tra le mie mani, col mio sangue addosso e ancora non eravamo divise.

    Sei bella, lo sei sempre stata, volitiva, […]

    • Ho vissuto quest’esperienza da figlia quindi capisco bene il messaggio che vuoi dare. Scritto molto bene. Brava

  • Come gocce su vetro da Edizioni Open su Vimeo.

    Come gocce su vetro è un racconto di Stefano Salvia

    Leggi il racconto: clicca qui

    Book trailer realizzato da: Tiziano Pitisci Edizioni Open

  • Storia di una tanguera è un racconto di Ivana Mauro

    Leggi il racconto: clicca qui

    Booktrailer realizzato da: Tiziano Pitisci

  • Ferrofluido

    Come ferrofluido il mio pensiero
    Vortica in sospensione eterogenea,
    Parole scostanti che all’improvviso
    Acquistano significato,
    Raggiungono vette
    E si gettano nei crepacci
    Sul campo magnetico […]

  • Anche al Re del brivido si possono drizzare i capelli dallo spavento, ma non c’entrano vampiri, incontri con lupi mannari o clown malefici. A fargli saltare le coronarie sono le parole, almeno quando non vengono u […]

    • Inizio oggi il mio percorso di approfondimento qui su Open. Passione e lavoro sono due cose differenti, questo Librick mi ha dato dei buoni suggerimenti per delle letture. Anche se, mi sento ignorantemente (nel senso ignorante in materia) d’accordo con l’ultima affermazione riportata dal libro di King.
      “I romanzieri, compreso il sottoscritto, non hanno un’idea precisa di quello che fanno, del perchè funzioni quando butta bene o perchè non accada quando butta male.”
      Nel mio caso la scrittura è una specie di possessione demoniaca 🙂

      • Ciao Micol, “ignorantemente” è un avverbio che King approverebbe. Sono d’accordo con te: costruite una storia a tavolino, con un finale già nella testa, su molti autori ha una pessima influenza e ridimensiona il demone dell’ispirazione improvvisa. L’esigenza, talvolta l’urgenza di scrivere qualcosa potrebbe risentirne.