L’inchino

Mattina infrasettimanale. In fila allo sportello della banca, attendo il mio turno. È da più di un’ora che aspetto. La filiale è recentemente stata assorbita,…

Il corridoio

Sto correndo lungo un corridoio. Le pareti, di colore beige, scrostate dal tempo e dall’umidità, sono male illuminate. Il pavimento è bagnato. Qualcuno o qualcosa…

Aghi nella pelle

L’orologio segna le diciotto. È ora di chiudere. Socchiudo le ante delle finestre. Il buio cala sugli scaffali della biblioteca. Uno scenario desolante quello della…

La macchina

Era una bellissima macchina. Non troppo grande, color grigio fumo, moderna. Il nostro regalo di compleanno, un simbolo di rinnovamento. Ricordo ancora quel giorno. Con…

L’ombrello nero

Intervallo. Arriva E. e ci dice: “Oh ma lo sapete che P. si fa le seghe sotto al banco?” “Chi è P.?” gli chiedo. “È…

Viaggio in treno

Sono sul treno in direzione S. Odore nauseabondo di cesso pisciato. La porta è aperta e non si chiude. Continua a sbattere. Suono di ferraglia…

La cascata

Pomeriggio estivo. Caldo insopportabile. I vestiti si appiccicano alla pelle. Scorticarsi per spogliarsi. Bisogno di ombra o abbraccio di tenebra. Fuori dalla tua casa-vacanze, ti…

Sciopero

Fine della pausa pranzo. La maggior parte degli alunni e delle alunne sono fuori a fumare una sigaretta o a prendere un po’ d’aria. La…

Ombra

Serata tranquilla. Decido di rincasare. Sono circa le dieci. Assaporo l’aria autunnale. È già buio, ma la fioca luce dei lampioni rivela piccoli spazi di…

La granita

Riunione di lavoro. Decidere la strategia di comunicazione. Consigli su come aumentare la visibilità. Tante parole. Mi appunto qualcosa per mostrare interesse. Ma sono cose…

Il furto dell’insalata

Suona la campanella che annuncia l’intervallo. Le classi si svuotano. Finalmente un po’ d’aria. Esco, mi accendo una sigaretta. Chiacchiero con chi capita. È come…