La Rondine

Serie: Alaros

I.

All’alba, la rondine si alzò in volo. Accarezzò i venti tiepidi che portano pensieri malinconici ai poeti e batté controvento le ali in vista di pagliuzze per il nido. Due fili d’erba li rubò da mezzo i sanpietrini che lastricano Piazza dell’Oro, sfiorando le pedate dei goblin ch’erano lì dalla notte prima e che schieravano i tendoni colorati per vendere al mercato tutto quanto di prezioso erano riusciti a rubare. Si posò su di un’antenna a prender fiato; la Città gli riempiva gli occhi da grado a grado tutto intorno: là sotto un fuoco ancora acceso in mezzo alle cataste di palazzi storti, poi vicoli e vicoletti giù a mozzafiato sotto le case altissime, gli occhi incendiati dei Santi incastrati nelle edicole al di sopra dei portoni; onde di panni stesi da filo a filo, di finestra in balcone erano il mare della Città.

E il sole si alzava caldissimo e da terrazzi altissimi imporporati dalla luce.

Spiccò il volo, come tutti i suoi compari che obbediscono al richiamo naturale, e per sbaglio un vento improvviso le lisciò le ali: se la portò s’una corrente calda, poi umida, e controtempo alle sue manovre le mostrò l’appiglio che dappertutto la chiamava col suo nome antico. La strinse per le zampe, in un batter d’occhio, un Santo in preghiera, col tocco gentile dei bambini quando hanno ancora il cuore limpido -e capì, dal Santo Falò che bruciava in mezzo al colonnato altissimo, di trovarsi sopra al Campanile.

Quanto è dato alle bestie di comprendere, tanto grande è il dono che ne fanno agli uomini nel servigio resogli: il Santo, ch’era canuto e senza tempo, le regalò un sussurro di versi scritti per lei e per quello ch’era il filo dei destini che s’intrecciano; le diede in dono, dalle braci ardenti che salgono in calde vampe alla Campana dei Sette Metalli tutti fusi insieme, un seme di pianta che essa strinse nell’artiglio destro.

La carezzò prima di restituirle la libertà, e tornò a volare sopra la Città alla ricerca del suo amato.

Serie: Alaros
  • Episodio 1: La Rondine
  • Episodio 2: Rugiada
  • Episodio 3: Il richiamo
  • Episodio 4: Fiammiferi
  • Episodio 5: Il Cancello
  • Episodio 6: Mezzanotte e un quarto
  • Episodio 7: Gli Imperdonabili
  • Episodio 8: Invidiosa
  • Episodio 9: Il Poeta Maledetto
  • Episodio 10: Inganno
  • Avete messo Mi Piace2 apprezzamentiPubblicato in Fantasy, Fiabe e Favole

    Responses

      1. Leggera, come ogni storia dovrebbe cominciare -contestualmente. Scrivere è anche prendersi delle grosse libertà.