Devi accedere log in o pubblicare sulla bacheca di questo utente

  • Le strade che percorse per una buona mezz’oretta erano tutte sterrate; egli accelerò sempre di più e non rivolse mai lo sguardo verso lo specchietto di sinistra per lanciare un ultimo sguardo verso la casa in c […]

  • Dopo che i due uscirono dalla porta, con il detenuto davanti tenuto a freno dalla pistola del signore, andarono verso un bagno lì vicino. C’era un lungo corridoio da attraversare prima di arrivare lì, ill […]

    • Ciao Michele, complimenti per l’originalità di questa Serie e per la tensione palpabile che attraversa il protagonista. Invito ad una seconda lettura per correggere alcuni evidenti errori di battitura. Inoltre: è la fine? Oppure ci saranno altri episodi?

  • Il prigioniero aprì la scatola: era una pizza quattro stagioni, ancora fumante, calda e di bell’aspetto. Se la mangiò subito da quanta fame aveva e si sentì abbastanza sazio, non gli importava in quel momento se d […]

  • L’uomo cercò di guardarsi intorno, aguzzando meglio la vista per capire come fosse fatta quella stanza. Niente, non vi era niente al suo interno, solo quattro mura grigie, probabilmente in cemento, e quella pi […]

    • Mi piace molto questa forma ” innovativa di prigionia misto a una la tecnica psicologica del premio come rinforzo.Timore ma non terrore, carceriere ma non aguzzino.Un tripudio di accostamenti e contrasti.Spero ci siano altri episodi.

    • La trama intriga parecchio cosi come i personaggi. Esattamente come per la puntata precedente nelle ultime note riesci a destar la voglia di passare a successivo episodio

  • Si era svegliato da poco e ancora gli faceva male la testa per il forte dolore che provava alle tempie.

    Aveva aperto lentamente gli occhi e ancora faceva fatica a capire in che luogo si trovasse; si rese […]

    • Mi è piaciuto, sì, voglio scoprire come procede. Bravo

    • Un turbinio di emozioni: terrore, rabbia, disperazione, paura tutto in poche righe, non vedo l ‘ ora di leggere il seguito.

    • Racchiudi molte emozioni e sie bravo nel farlo, bello il finale incisivo.

    • Mi dispiace, non mi ha convinto. Linguaggio incerto, altalenante di termini in contrasto fra loro. Ecco, direi che non l’ho trovato lineare nell’esposizione.

      • Ciao e grazie della recensione! Ci sta che non piaccia a tutti, è normale, inoltre si deve sempre e comunque migliorare. Quali sono i punti che non ti hanno convinto maggiormente?

    • Ciao Michele, non ci sono dei punti in particolar modo. È l’insieme. Non trovo una linearità espressiva.

    • l’incipit non è male anzi desta tanta curiosità e voglia di leggerne il seguito. Complimenti anche per i dialoghi 😉

    • Bella l’atmosfera cupa, ma la tua forza è nel dettaglio, complimenti!
      E visto che si parla di dettagli forse ne avrei aggiunto uno ulteriore, (non so uno sguardo fisso per un paio di minuti? un tastargli il polso? una qualche azione anche piccola) per giustificare l’entrata del protagonista n. 2, che sembra sia entrato e uscito senza motivo… ma è un dettaglio ;), bel inizio, congrats!!!

Michele Catinari

Foto del profilo di Michele Catinari

@michelecatinari

attivo 3 settimane, 6 giorni fa
scrittore