Una storia nuova

Serie: Ganye


La ragazza del bosco si era accovacciata sul sentiero che l’avrebbe portata fuori dal fittume di quegli alberi scuri, alti, imponenti, che si piegavano su di lei come fossero giganti minacciosi.

Aveva camminato tutta la notte.
Il clima umido bagnava i suoi vestiti sporchi di terra, profumati di un odore ancestrale.
Le prime luci dell’alba facevano l’atmosfera densa di un colore blu, e la riempivano di un silenzio spiazzante.

Stanca per aver camminato per tanto tempo, cercava riposo sotto un albero meno minaccioso degli altri, che lasciava intravedere l’uscita, lasciava filtrare la luce. 
Le radici alla base del fusto avvolgevano parte del terreno circostante, si intrecciavano a formare una sorta di culla, uno spazio accogliente e protetto, in cui poter riposare, sognare. 

Cadde in un sonno profondissimo.

Al risveglio, dopo sogni agitati, le tornò in mente un’immagine: una casa grande, calda, lontana da quel posto angusto e scuro, immersa nel verde e luminosa tutta intorno. Era una delle immagini custodite come amuleti, che sapeva dover tenere ben stretti tra le mani.
Rimase per qualche minuto ancora distesa in quell’intreccio di radici millenarie; solo ora ne sentiva la stretta, come una storia lunga secoli a cui doversi ribellare; a
veva provato una rabbia profonda, appiccicosa come gli abiti quasi bagnati che indossava; gli stivali erano sporchi di fango, per aver calpestato tanto quel terreno sterrato.

Fu l’odore forte del legno umido che le diede la spinta necessaria per alzarsi, una zaffata improvvisa la svegliò ancora di più. Fece leva con le mani, e in un attimo si ritrovò in piedi, a scavalcare le radici avvolgenti. Riprese a camminare, più libera.

Alle spalle si lasciava gli echi di un bosco notturno e l’oscillare delle foglie al vento, il rumore dei suoi passi sul terreno e fuochi fatui comparsi nella notte come torce e bussole.                                                    

Serie: Ganye


Avete messo Mi Piace1 apprezzamentoPubblicato in Fiabe e Favole

Letture correlate

Discussioni