Armadillo

L’armadillo è un animale che si difende grazie alla sua corazza esterna.

Mi piacerebbe essere un armadillo. Ci penso perché non mi sento affatto inserita nella società moderna. Non ho molti amici, ho strane abitudini e adoro gli animali. Il motivo per cui vengo spesso ignorata forse nasce dal fatto che io soccorra animali randagi. Certamente per alcuni può essere visto come un atto di grande altruismo, ma per altri solo un bieco tentativo di far cercare di sopravvivere animali sporchi ed ammalati.

Dal mio punto di vista, ogni vita, seppur piccola, merita di essere salvata. Io sono felice così. Non ho bisogno di troppe cose per esserlo. Ho tutto ciò che mi occorre per vivere una vita dignitosa.

Eppure mi fa star male sapere cosa la gente pensi di me. Mi chiamano “stramba”, “mongola”, a volte anche con termini più forti e degradanti. Se da una parte, penso che lo facciano per invidia, dall’altra ritengo che agiscano in questo modo per far sentire inferiori gli altri.

Ecco perché sempre di più vorrei essere un armadillo. Se mi rifugiassi in una corazza, sarei lontana da tutto quello che mi arreca dolore e tristezza.

Poi però mi viene in mente: “E se fossi veramente un armadillo, che cosa accadrebbe realmente?”

È ovvio che tutte le fonti di dolore parrebbero distanti ed insignificanti ma non potrei più godere delle piccole gioie della mia vita come gli amici, la famiglia, il soccorso ad animali che ti ringraziano con una semplice leccata. Come potrei mai dire addio a tutto questo?

Da questa riflessione tendo a capire come si comporti l’uomo. Molti come me si sentono disadattati, in un mondo che non appartiene loro affatto. Eppure il solo pensiero di restare soli e lontani da quella stessa società tende a soffocarli. Questo perché l’uomo ormai vive dell’abitudine. Allora anch’io capisco che è meglio stare al proprio posto e magari pensare a cose estreme solo con la propria fantasia. L’adattamento è stata ed è la cosa migliore sia per l’uomo che per l’animale. Così facendo potrò godere di una vita quanto soddisfacente possibile.

Avete messo Mi Piace1 apprezzamentoPubblicato in Narrativa

Letture correlate

Discussioni