Il primo sospettato

Serie: Il sangue del mito #2STAGIONE

Si stropicciò gli occhi. Hope osservò il ragazzo tentando di riconoscerlo.

Enrique: Voi due vi conoscete?

Ragazzo: Si! È stata la detective Hope ad arrestarmi anni fa!

Hope: Io non riesco a capire chi tu sia. – sentiva un crescente disagio.

Ragazzo: Merito della chirurgia, ho subito parecchie operazioni dopo l’accaduto.

Flashback.

Era il suo primo caso. Samuel era al suo fianco, i due si erano appena conosciuti. Osservarono il cadavere.

Samuel: Un emulatore di Jack lo squartatore.

Le telecamere non erano riuscite a riprendere l’accaduto nel vicolo ma un ragazzo con il volto coperto entrarvi assieme alla vittima.

I due passarono la notte a rintracciare gli spostamenti della vittima e giunsero ad una discoteca. I testimoni riferirono di averla vista uscire con un ragazzo vestito come l’uomo nel video.

Realtà.

Cadde quasi dalla sedia per lo stupore.

Hope: Ma certo, prima di William eri tu il mio sospettato principale anni fa, sei John Kalw.

Enrique: Situazione interessante, soprattutto dopo la sua esclusione dal caso del nuovo serial killer detective.

La ragazza deglutì. Non poteva essere un caso.

Flashback.

Ricevette la chiamata mentre Clarissa le spiegava di aver preso il ragazzo sbagliato.

Clarissa: Cosa succede?

Hope: Pensavo fosse lui, i testimoni l’hanno riconosciuto.

Clarissa: Come detto, era lui ad essere entrato nel vicolo con la ragazza ma risulta essere tornato in discoteca prima dell’omicidio.

Realtà.

John: Detective quasi mi consola saperla fuori dalle indagini ed attanagliata dai sensi di colpa. Ciò che mi hanno fatto dopo le sue iniziali accuse me lo ricordo molto bene, il sangue dalla mia faccia ed i passanti stupiti. Il fratello della prima vittima è ancora in carcere per il mio tentato omicidio. Forse l’unico a odiarla più di me, lei l’ha indotto ad aggredirmi accusandomi.

La ragazza indietreggiò, tutte le persone nella sala la stavano osservando.

Enrique: Lei è veramente sicura di voler tornare a lavoro? Mi sembra confusa e shockata.

Hope: Io ho fatto solo il mio lavoro, eri entrato in quel vicolo con lei e sei stato identificato…

John: E lei pensava di trattasse di un emulatore di Jack lo squartatore all’inizio, ha sbagliato solo di un po’. – disse sarcasticamente.

Enrique la accompagnò fuori dalla stanza.

Hope: Io… – non sapeva cosa dire.

Enrique: Detective torni a casa e si riposi, credo sia meglio se non torni più per il momento.

Serie: Il sangue del mito #2STAGIONE
  • Episodio 1: Nuovo inizio
  • Episodio 2: La lista
  • Episodio 3: Emulatore?
  • Episodio 4: La lista si espande
  • Episodio 5: Il primo sospettato
  • Episodio 6: Punto di svolta?
  • Episodio 7: Deragliamento
  • Episodio 8: Si dimezzano i sospettati
  • Episodio 9: Interrogatori
  • Episodio 10: Desideri infantili
  • Ti piace0 apprezzamentiPubblicato in Horror, Narrativa

    Letture correlate

    Discussioni