Interrogatori

Serie: Il sangue del mito #2STAGIONE

Estrasse la pistola e buttò giù la porta. Hope avanzò con l’arma tesa.

Killer: Finalmente sei arrivata.

Hope: Sappiamo chi sei e…

Killer: Sei venuta da sola, pessimo errore, potevi aspettare i rinforzi.

24 ore prima.

Miranda osservò Trevor Bird finire le ore di volontariato.

“Non può essere lui, sembra così stranamente perfetto”

Era uno dei quattro sospettati rimasti ma anche l’unico a non aver destato sospetti fin dall’inizio.

22 ore prima.

Lo osservò, erano alla fine dei giochi, tanto vale mettere le carte in tavola.

Jack: Sono rimasti pochi sospettati signore.

Simon: Certo, Bird, Kalw ed Haret.

Jack: Il commissario Mark prima di perire aveva steso una lista andata perduta, anche lei è tra gli ultimi sospettati.

Simon: Allora suppongo sia meglio collaborare e non influire, non ho intenzione di intralciare le indagini.

“A che gioco stava giocando?”

20 ore prima.

Hope vide gli agenti scortare i due nelle sale interrogatori mentre la scientifica perquisiva gli appartamenti di Kalw ed Haret.

Circa mezza giornata dopo.

Clarissa: Miranda ha portato Bird, le impronte potrebbero essere di chiunque, non abbiamo trovato niente negli appartamenti dei quattro.

La detective raggiunse la collega sedendosi dinanzi Bird.

Hope: Anche lei nessun avvocato…

Miranda: Tutti e quattro collaborano.

Bird: Probabilmente nessuno a segreti o scheletri nel cassetto.

La detective sfogliò il fascicolo.

Hope: Lei è sposato…

Bird: Si, come mai quell’aria stupita?

Uscì dalla stanza incrociando Jack.

Hope: Dov’è la moglie di Bird?

Il detective le indicò una donna giovane e seduta lontano, aveva occhi vitrei ma nessuna lacrima, testa bassa e si toccava il braccio destro.

Hope: Quell’espressione mentre stringe il braccio…

Jack: Abusi domestici?

Hope: Falla crollare, rivelerà di essersi sposata con Bird a seguito di uno stupro.

Jack: E lo sai perché…

Hope: Abbiamo sbagliato. Quando accusai William di essere il primo serial killer pensavo fossero tutte le vittime opera del medesimo individuo invece la prima no. Bird ha violentato ed ucciso la prima, la seconda l’ha sposata e non ha più avuto motivo. Qualcuno ha commesso gli altri stupri…

Jack: Ed il serial killer che si ispira alla mitologia? H° chi è?

Hope: Ne parliamo più tardi, chiamo Miranda, concludi tu con Bird.

Le due raggiunsero le sale interrogatorio. Haret e Kalw erano intenti a parlare.

Hope: Allora…

Haret: Sono stufo di questa situazione, preferisco perdere la licenza a questo punto…

Vide l’altro sbiancare.

Haret: Kalw ha violentato ed ucciso…

Il tavolo fu gettato in avanti, non si aspettavano una situazione del genere. Hope vide la pistola di Miranda in mano a Kalw e puntata alla tempia di Haret.

Videro il sospettato fuggire con Haret come ostaggio.

Miranda: Li lasciamo andare così?

Hope: Ci condurranno alla soluzione. – disse oramai inespressiva, quasi caduta nell’odio.

Continua…

Serie: Il sangue del mito #2STAGIONE
  • Episodio 1: Nuovo inizio
  • Episodio 2: La lista
  • Episodio 3: Emulatore?
  • Episodio 4: La lista si espande
  • Episodio 5: Il primo sospettato
  • Episodio 6: Punto di svolta?
  • Episodio 7: Deragliamento
  • Episodio 8: Si dimezzano i sospettati
  • Episodio 9: Interrogatori
  • Episodio 10: Desideri infantili
  • Ti piace0 apprezzamentiPubblicato in Horror, Narrativa

    Responses