Salvate i soldati

Questa è la mia squadra, è la mia squadra e nessuno me la può togliere. Sono io a comandarla e poi c’è Tom Sizemore che è il sergente ed è il mio secondo, mi affido molto a lui, è un tipo tosto, peccato che non vada d’accordo con Edward Burns, quello che usa sempre il fucile Browning. È un bravo soldato, Burns, ma a volte pianta grane che si potrebbero evitare. Mi affido anche ad altri bravi soldati come Vin Diesel che sa combattere bene, ma in certe occasioni scade nel sentimentalismo vedendo i suoi nipotini ovunque, ma poi Adam Goldberg lo tranquillizza… Adam. Tutti lo prendono in giro perché è ebreo, ma poi chi se ne importa. Che poi… ebreo! Per me basta che obbedisca agli ordini e sappia fare la guerra come si deve, poi per il resto vediamo cosa combina. Il tiratore scelto del mio commando è Barry Pepper, un bravo soldato con un’ottima mira e un altrettanto ottimo fucile, anche se poi spesso e volentieri si mette a pregare e si comporta come se fosse un crociato. Uccide molti nazisti, fin qui tutto okay, ma che poi impesti la guerra di discorsi arroganti sulla religione non mi sta bene, prima o poi lo dovrò richiamare, ma certo non oggi… forse domani. Il nostro infermiere è Giovanni Ribisi, che lui ha sì molta sensibilità e sa come comportarsi. È bravissimo, gli do la mia più completa fiducia e lo stimo, anche se molte volte non sa combattere. In effetti Giovanni non è poi un gran soldato, ma io lo giudico in base a come sa medicare i soldati. L’unico che non mi piace è il caporale Jeremy Davies… è goffo, non sa combattere ed è sensibile verso il nemico proprio nel momento in cui non serve. A molti Jeremy sta antipatico, ma io lo sopporto. Solo, prima o poi gli farò notare che siamo in Normandia per combattere e non per fare amicizia con il nemico.

Che dire, poi? Io sono Tom Hanks e questa è la mia squadra, dobbiamo salvare Matt Damon, ma dopo chi salva noi?

Avete messo Mi Piace1 apprezzamentoPubblicato in Narrativa

Letture correlate

Discussioni

    1. Ciao! Eh, sì, l’ho studiata apposta… l’idea del racconto mi è venuta vedendo il film mesi fa.