V di Vampiro

Il sangue è sempre squisito… ma quello delle vergini lo è nettamente di più e sapete perché? È un fattore d’amore ed emocromo. Loro non si lasciano andare e NOI non possiamo LASCIARCELE SFUGGIRE, maledizione! Il mio rapporto con le donne è sempre stato molto molto acerbo… voglio dire non le ho mai amate davvero. Sono sempre state solo avventure di una notte. Rido tra i denti. Laia era la mia compagna preferita ma anche lei era strana.  Alle volte nostalgica e poi puzzava sempre di whiskey.

Come fa un vampiro a fare la spesa? Come fa un vampiro ad amare davvero? Dimenticate Twilight ed Eclipse o come si chiama, dimenticate persino la Meyer perché qua c’è  in gioco la vita di uno di voi. Vi verrò a prendere, parola di Vlad. 

Sono uno di parola? Certo che si. E quando le cose come il sangue verginale vengono a mancare io divento blu dalla fifa e verde dalla rabbia. È la società che mi uccide! Sono disperato ma a voi non dovrei nemmeno raccontarlo. Sono malato, ma non posso morire. 

Malato di sangue verginale.

Non lo trovo, è irrecuperabile. Ci sono le banche del sangue è vero ma il sapore è orrendo, sembra finto. Io voglio il contatto… i canini sul collo e poi ZAN mordere come un cane… ops l’ho detto sul serio? Ho detto cane pero’ non lican… 

La guerra come sapete è sempre in atto, un poco come il gatto con il topo. 

La mia terra è oltremodo la mia rovina, il mio status è il mio declino. Ma posso trovare ancora una vergine disposta a donarmi il suo sangue? 

Forse tu che stai leggendo. Forse si, sei la persona giusta. Mi libererero’ del fardello e verrò a vedere come stai e come ti chiami. 

Verrò a prenderti giusto in tempo per offrirti la cena. 

Tu sei mia. 

Avete messo Mi Piace2 apprezzamentiPubblicato in LibriCK

Commenti

  1. Micol Fusca

    Ciao Roberta, mi hai strappato un sorriso. I tuoi più che racconti sono componimenti, brevi scrosci di pioggia primaverile che ti colgono all’improvviso portando sensazioni sempre diverse.

  2. Antonino Trovato

    Quanta ironia in questo brevissimo LibriCK, il tuo stile secco e diretto è inconfondibile ed è bello il modo in cui sei passata dalle riflessioni di vita quotidiana di un vampiro un po’ disperato😂 alla minaccia finale diretta al lettore! La brevità è proprio il tuo forte! Un saluto Roberta, alla prossima!

    1. Roberta Canu Post author

      Grazie per aver letto e commentato ♡ ahahaha si fa un po’ ridere perché è un vampiro mooolto disperato xD poi alla fine trova la sua possibile preda… 🙂 grazie dei complimenti, tu ormai sei un mio fedele lettore ! Hai capito il mio modo di scrivere e il mio stile da subito 😉