L’amore a prima vista

Serie: Riconoscersi negli altri

-”Federica, credo di essere innamorato di te!”-

Il suo sorriso diventa sempre più bello, il suo sorriso ora è solo per me. Mi avvicino a lei e la stringo forte tra le mie braccia.

-”Grazie per tutto quello che hai fatto, la mia vita è tornata ad essere colorata da quando mi sorridi in questo modo.”-

Non so più che sto dicendo, non sono io a parlare, è il mio cuore. Intanto Federica ricambia il mio abbraccio con le sue braccia esili che a malapena sento sulla mia schiena.

-”Perché non me l’hai detto subito?”-

Finalmente posso parlare a carte scoperte, proprio come voleva lei. Le racconto delle mie paure, le dico che da quando faccio il servizio sociale ciò che per me era importante è diventato inutile. Le spiego di quanto mi abbia riempito il cuore Gigi, Amanda, Davide ed anche Tango, che le presento poco dopo.

-”Hai davvero adottato Tango?”-

La vedo felice e super impegnata a coccolare quel ruba cuori del mio nuovo amico a quattro zampe.

-”Sì, l’ho fatto. E se fosse per me farei venire anche Gigi e Amanda e direi a Giada del centro ricreativo che il mio amico Davide è il massimo.”-

Ride, e ride come facevo io in compagnia della piccola pittrice Amanda, in modo ingenuo e sincero.

-”Sai Marco, quando ho avuto modo di parlarti per la prima volta, oltre a te, ho conosciuto anche l’amore a prima vista. Ho visto il tuo sguardo diventare sempre più dolce e solo quando mi guardavi. Vedevo la tua rabbia in presenza di Paolo, vedevo il tuo desiderio ogni volta che mi fissavi pensando di non essere visto. Ho capito che per te sono l’amore a prima vista, quell’amore che ormai è estinto ma che una persona preziosa come te è riuscita a provare. Hai avuto la fortuna di immergerti in un’emozione che a fatica si trova, soprattutto tra noi giovani.

Ci siamo conosciuti solo la settimana scorsa ed io sono già fidanzata, non sono pronta a tutto questo Marco, mi dispiace.”-

Sento una fitta al cuore, è come se qualcuno lo tenesse tra le mani e lo continuasse a stringere sempre più. Mi manca quasi il respiro. Le parole iniziali di Federica mi hanno dato un senso di appartenenza, mi ha capito subito ma quell’ultima frase, quel “sono già fidanzata”, è da lì che il mio cuore ha iniziato a stringersi.

Cerco di non farmi rigare le guance dalle lacrime e fingo un sorriso.

-”Hai ragione, sono stato uno stupido a credere che tu da oggi a domani cancelli tutto solo per me.”-

Alzo le spalle e mi dirigo ai fornelli per cucinare.

-”Se sapevi dei mie sentimenti, perché volevi che io mi confessassi?”-

-”Perché fingere è difficile anche per uno come te che vive nella finzione. E poi è doloroso, la tua finta indifferenza quando eri in presenza mia e di Paolo ti lacerava ed io lo capivo.

Ora invece che entrambi sappiamo come stanno le cose le potremmo affrontare insieme.”-

Affrontare insieme che cosa? Il mio amore non è qualcosa da affrontare, da sconfiggere. Nessuno può far guerra ai miei sentimenti. Io il mio amore lo voglio alimentare, è la prima cosa bella e vera che mi capita e non lo voglio abbandonare.

-”Perché lo dovresti affrontare?”-

-”Perché ti sono amica, e gli amici si aiutano.”-

-”No Federica, se vuoi essere d’aiuto evita di cancellare una parte di me, l’amore per te. Tu non ti preoccupare di niente, la tua amicizia mi basta, per il resto sono affari miei. Ti prometto che non mi metterò tra te e Paolo.”-

Finiamo la cena, beviamo un caffè e poi ci mettiamo sul divano di camera mia per giocare alla Playstation 4. Tra una partita e l’altra beviamo vino e fumiamo marijuana finché lei non crolla e si addormenta con la testa sulla mia spalla.

Questo è l’amore, è quando un gesto semplice come la sua testolina su di me diventa qualcosa che sgorga felicità. Questo è l’amore per cui voglio lottare, per cui voglio vivere. Non importa quanto sarà difficile e doloroso, è quello che voglio e che so che mi renderà felice.

Quindi buonanotte Federica, sappi che il mio amore per te non finirà mai.

Serie: Riconoscersi negli altri
  • Episodio 1: L’ultima cattiveria
  • Episodio 2: Il sorriso di Federica
  • Episodio 3: Il vecchio del giardino
  • Episodio 4: La t-shirt dei Nirvana
  • Episodio 5: Il disegno di Amanda
  • Episodio 6: Le voci da corridoio
  • Episodio 7: L’amore di Davide
  • Episodio 8: Il bicchiere di vino
  • Episodio 9: Il grembiule usa e getta
  • Episodio 10: L’adozione di Tango
  • Episodio 11: Il vortice di felicità
  • Episodio 12: L’amore a prima vista
  • Avete messo Mi Piace2 apprezzamentiPubblicato in LibriCK

    Commenti

    1. Tiziano Pitisci

      Finale di stagione niente affatto scontato, che lascia il lettore con la certezza che no, una storia cosí non può finire con una – seppur dolce – consolazione. Brava @sofiatarlazzi per aver resistito alla tentazione di chiudere subito con un lieto fine. Adesso però vogliamo saperne di piú!

      1. Sofia Tarlazzi Post author

        Mi sono presa una pausa da questo racconto ma sicuramente ho ancora tanto da narrare a riguardo! Sicuramente ci sarà un sequel 😀
        Grazie per aver letto tutto il mio racconto ed avermi accompagnata fino alla fine!!

    2. Miriam Bo

      Finalmente un po’ di sano “romanticume”, ho letto molti racconti con elementi “splatter” ma ogni tanto un sano, classico e tranquillizzante tringolo amoroso ci vuole! sono curiosa di conoscere il resto.

    3. Marta Borroni

      Un finale inaspettato che purtroppo può capitare, l’amore corrisposto domina pagine infinite di storie, anche se spesso mi sono chiesta come si può amare qualcuno che non ci ama? Cos’è che ci spinge verso qualcosa con cui non abbiamo alcuna una corrispondenza?
      Qui i confini tra amore e amicizia si dilatano, mischiandosi forse troppo amaramente, quella che faccio fatica a capire è proprio lei, perchè sta ancora lì, con lui?

      1. Sofia Tarlazzi Post author

        Lei continua a stare con lui perché lo trova un vero amico, una persona col quale si sta bene.
        Tra ragazzi ho visto mille amicizie finire solo perché uno dei due provava qualcosa e fin da più piccola l’ho sempre vista come una cosa patetica. Il mio pensiero è che se provi qualcosa per qualcuno, amore o amicizia che sia, fai davvero fatica ad abbandonarla.