Cinque anni prima.Il reclutamento di Melissa.

Serie: Agente Drago Rosso


Nel minimarket cinese c’è poca gente. Fuori una pioggerellina fitta e lenta. Le gocce d’acqua sembrano come tante piccole spille. Infine fastidiose raffiche di vento chiudono il quadro su una giornata uggiosa e anonima. Una ragazza dall’abbigliamento dark entra nella rivendita.

“Driin” il suono di una campanella avverte i proprietari che è arrivato un altro cliente.

Ha una felpa nera con cappuccio sulla testa. Guarda intorno. Cammina lentamente e si sentono i passi degli anfibi lucidi e bagnati sul pavimento. S’abbassa il copricapo. Le labbra e gli occhi sono truccati di nero. Ha una piccola cicatrice sulla guancia sinistra. Un cinturone borchiato gli pende sui pantaloni. Una bimba la guarda; accenna un piccolissimo sorriso e si mette ad accendere una lucetta blu che emette una specie di fischio.

– Mi chiamo Eleonora e tu?

Guarda la piccola.

– Melissa

Pronuncia il suo nome in maniera cordiale.

– Ele non dare fastidio.

Una giovane signora frettolosamente va dalla ragazzina.

– Saluta la signorina che dobbiamo andare via.

Melissa guarda la piccolina con tenerezza e osserva la madre con la figlioletta uscire dalla rivendita.

Si guarda intorno. Osserva meticolosamente gli scaffali. Prende una bottiglia di liquore che è vicino alla cassa e con uno scatto fulmineo la lancia in faccia al proprietario cinese. Uno schizzo di sangue imbratta il muro. Una donna asiatica urla in maniera disperata e isterica: probabilmente è la moglie. Melissa gli corre incontro e torcendogli il collo la uccide. Il suo cuore batte forte.

Un uomo estrae una pistola.

– Sono un poliziotto! Tieni in alto le mani

Melissa sorride e alza le braccia. Il suo muscolo cardiaco corre veloce; può sentire i battiti nella gola.

– Rimani ferma oppure…

– Oppure spari con la mano che ti trema? Ah! Ah! Ah!

– Ho chiamato rinforzi. Stanno arrivando! Non fare cazzate: la tua posizione si potrebbe aggravare.

– La tua posizione invece è decisamente comica: guarda cosa sta per succedere

cojone.

Serie: Agente Drago Rosso


Avete messo Mi Piace1 apprezzamentoPubblicato in Narrativa

Letture correlate

Discussioni

  1. Ciao Raffaele, finalmente riesco a leggerti. Quasi quasi sono contenta di non averlo potuto fare prima, così ho tutti gli episodi a disposizione ;D
    In questo momento mi stai regalando le atmosfere di Nikita (di Besson, non l”americanata”)

    1. In effetti è uno dei miei film preferiti. Piaceva tanto anche ad una persona per me speciale.

    1. Un grande applauso. Anche perché ha fatto quel che ha fatto dopo che la bimba è uscita fuori dal negozio.

    1. Sono contento che ti sia piaciuto questo flash back; l’ho diviso in tre parti.