Lab di scrittura creativa #5 – Dormire in metro

Guardate questo breve filmato. Quale storia vi ispira?

Capita, che ci si addormenti in metro (o su un autobus o su un aereo). Capita di abbandosarsi ad una culla enorme e di sentirsi protetti all’interno di una pancia di metallo. Ma qual è la storia dell’uomo nel video? Cosa lo porta a sentirsi così stanco? Quali eventi stravolgeranno la sua giornata se non dovesse scendere alla fermata giusta?

A questa e ad altre domande sarete voi a rispondere scrivendo una storia che abbia come protagonista l’uomo presente nel fimato e aggiungendo il TAG “metro” come nella foto:

Riguardate la sequenza più volte e lasciatevi ispirare.

Il LibriCK potrà essere anche un episodio qualsiasi di una Vostra Serie.

Con questo LAB basato su una traccia video potrete esercitarvi e allo stesso tempo divertirvi a vedere come i vostri amici e colleghi scrittori hanno interpretato le immagini proposte. Le storie con il TAG “metro” pubblicate entro il mese di maggio saranno automaticamente esposte qui in basso e faranno ufficialmente parte di questo LAB.

Partecipa al Lab Scrivi un LibriCK

Questa e altre iniziative del Laboratorio di Scrittura Creativa possono essere ritrovate facilmente dal menù a sinistra cliccando sull’icona “LAB”:

Il tema di questo Lab è stato stabilito insieme a Voi, attraverso un sondaggio sulla nostra pagina Facebook:

Avete messo Mi Piace3 apprezzamentiPubblicato in Laboratorio di scrittura creativa

Commenti

  1. Micol Fusca

    Pensavo fosse facile! Le ultime “parole” famose, ho escluso almeno una decina di idee basate sulla morte (tematica oramai trattata allo sfinimento in molti dei miei racconti: ci ho ragionato recentemente).

    1. Edizioni Open Post author

      Carissima Micol, c’è la strofa di una canzone che spesso risuona nella mia testa e dice “sembra facile…e invece non lo è…quasi mai!” Riguardo al tema della morte, è comprensibile variare, ma rimane pur sempre il tema dei temi.

    1. Edizioni Open Post author

      Ciao Andrea, si, dalla dimensione del sonno può scaturire un mondo. A presto e se ti va di catapultarti nel Lab sei super benvenuto! 🙂